Hotel Chalet al Foss

Se il tuo sogno è quello di fare una vacanza in montagna indimenticabile, allora l’Hotel Chalet al Foss è il luogo migliore in cui tu possa scegliere di pernottare. Questa struttura, gestita dalla cordiale famiglia Pangrazzi, è fra le più rinomate della Val di Sole e ora ti faremo capire il perché.

 

Perché scegliere l’hotel Chalet al Foss?

Le ragioni per cui vale la pena pernottare nell’hotel Chalet al Foss sono davvero tante. Innanzi tutto è ubicato in un posto magnifico, basti pensare che dalla terrazza solarium è possibile avere una bellissima vista del ghiacciaio Presanella che sovrasta tutta la valle. In più è collegato molto bene con le altre attrazioni e attività della zona.

A tal proposito, gli appassionati di sport troveranno collegamenti rapidi per le strutture sciistiche più famose della zona. Qui sarà possibile praticare tutte le varietà di questa interessante disciplina, dallo sci d’alpinismo, passando per il fondo, fino alle piste di varie difficoltà. Insomma c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Se l’obiettivo della vacanza è quello di rilassarsi, allora la spa interna sarà la migliore amica per molti. Vasche idromassaggio, saune, bagni di vapore e piscina coperta, sono solo alcuni degli interessanti servizi che l’hotel mette a disposizione dei suoi clienti. Tutte le stanze sono inoltre dotate di un televisore LCD e della connessione wi-fi gratuita.

Il ristorante interno prepara ogni genere di manicaretti, sia italiani che internazionali, con attenzione particolare per la colazione. Ogni mattina si potrà infatti scegliere fra molte pietanze da gustare a buffet, sia dolci che salate.

Contorni sfiziosi: che gusto!

Creare contorni sfiziosi adatti ad accompagnare ogni genere di secondo, è un’arte che richiede buona manualità, fantasia e conoscenza dei migliori prodotti della terra. Di modi per cucinare le verdure ne esistono a iosa, ma rendere le portate interessanti è tutto un altro discorso.

Online si possono trovare migliaia di ricette e idee interessanti, ma oggi vogliamo parlare in particolare di Fiordifrolla, un bellissimo blog dedicato all’amore per la cucina, che riesce a distinguersi dagli altri per originalità e immediatezza.

 

Come creare contorni sfiziosi che piacciano a tutti

Fra le numerose ricette raccolte nelle pagine di Fiordifrolla, quelle dei contorni sfiziosi hanno catturato la nostra attenzione. Alcune sono rivisitazioni eccentriche di piatti classici, mentre altre sono frutto di originalità e sperimentazione. Quello che le accomuna, è il fatto di essere pensate per piacere un po’ a tutti.

Il compito più difficile per chi cucina, infatti, è quello di mettere d’accordo palati diversi, senza dover impazzire preparando una decina di pietanze differenti. Questa verità si accentua ulteriormente in presenza di bambini, che notoriamente, non hanno un buon rapporto con le verdure.

Una preparazione certosina e una certa cura per la presentazione dei piatti, può però aiutare a far mangiare loro pietanze salutari, fondamentali per lo sviluppo e la crescita. Tutto quello che serve è un po’ di fantasia e la voglia di “pasticciare”.

Basterà poi scegliere ingredienti di qualità (la materia prima fa sempre la differenza) e una delle ricette suggerite sul blog, che è possibile reperire al link sopra indicato. In questo modo riuscirete sempre a sorprendere positivamente i vostri commensali.

Come l’impresa familiare salva l’Italia

Una delle realtà più forti sul mercato imprenditoriale italiano è sicuramente l’ Impresa Familiare. Questo tipo di società improprio, è uno dei più forti motori dell’attuale economia del nostro Paese, ed è anche la testa di ponte che ci sta, faticosamente, trainando fuori dalla crisi degli ultimi anni. In questo breve articolo cercheremo di definirne le caratteristiche basilari e di comprendere quali siano le sue reali potenzialità, soprattutto per aiutare le nuove start up nella scelta del tipo di società con cui registrarsi.

 

I vantaggi principali dell’ impresa familiare

Come già sottolineato l’ impresa familiare non è un tipo di società, essa è un istituto giuridico che ha il compito di regolare i rapporti fra familiari che prestano servizio in modo continuativo all’interno della medesima azienda o della famiglia. Solitamente quindi è costituita dall’imprenditore (che ne è anche il fondatore) e dai parenti entro il terzo grado o affini entro il secondo.

Il vantaggio principale offerto da questo tipo d’ impresa è sicuramente quello fiscale poiché essa permette di ripartire il reddito fra più soggetti fisici e quindi di diminuire drasticamente l’ imposta IRPEF. Un bel risparmio insomma che si traduce in più reddito.

 

Come si forma un’ impresa familiare?

Per dar vita all’ impresa familiare è necessaria la presenza di un notaio il quale è chiamato a convalidare e registrare gli atti enunciativi dell’ azienda. Per rientrare nella categoria è fondamentale che al suo interno, svolgano funzioni lavorative o finanziarie, costanti nel tempo uno o più membri della famiglia dell’ imprenditore stesso.

Va inoltre sottolineato che dell’ impresa familiare possono fare parte anche i figli adottivi o naturali dell’ imprenditore.

Dove trovare le migliori baite

Stai sognando una bella vacanza in una baita in montagna per rilassarti e staccare un po’ dalla routine quotidiana? Vuoi conoscere i posti migliori per alloggiare senza rinunciare però a tutte le comodità? Allora abbiamo il portale giusto su cui puoi trovare tutte le informazioni che ti servono! Scoprilo con noi.

 

Le caratteristiche della baita in montagna

Quando pensiamo alla baita in montagna, ci sono tratti che la identificano in maniera chiara ed inequivocabile. Si tratta di una struttura non troppo imponente, tendenzialmente su uno, massimo due piani, dal tetto basso a spiovente, e con annessa una seconda struttura più piccola (anche se nelle costruzioni più moderne questa caratteristica sta andando via via scomparendo).

Queste caratteristiche permettono di riconoscere al volo una baita, distinguendola da altri edifici dell’architettura tradizionale montana. Si può inoltre capire se l’edificio è di nuova costruzione o se si è in presenza di una ristrutturazione di qualcosa di pre esistente, semplicemente osservando gli esterni.

 

A chi rivolgersi per trovare la baita in montagna giusta

Esistono migliaia di portali di riferimento a cui rivolgersi per trovare la baita in montagna più consona alle tue esigenze, ma se vuoi andare sul sicuro, il nostro consiglio è di visitare Baita in Montagna, un sito dedicato solo ed esclusivamente a questa tipologia di edifici, la cui peculiarità è la possibilità di parlare direttamente coi proprietari degli alloggi.

Tutto quello che devi fare è trovare l’offerta che fa al caso tuo, cercando la baita per regione o località, grazie ad un sistema intuitivo e user friendly di facile accesso. Nelle schede di ogni offerta, troverai tutti i dati occorrenti per contattare il proprietario ed accordarti sui prezzi.

Vendita online mobili made in Italy

Pignataroshop è un vero e proprio negozio online.

Il rivenditore è Pignataro Arredamenti, la cui sede si trova a Roma.

E’ un affermato mobilificio che vende complementi d’arredo, mobili, articoli di home decor e arredi da esterno; di stile classico e moderno.

Tutto di ottima qualità, delle migliori marche, a prezzi contenuti e rigorosamente made in Italy.

 

Perché acquistare mobili online

arredamento da eterno onlineL’outlet di mobili di Pignataro online è stato concepito per consentire al cliente di conoscere l’ampio campionario, senza limiti di spazio o vincoli di orario.

Il catalogo di Pignataro contiene più di 3.000 articoli e l’azienda desidera che il cliente possa visionare tutto ciò che è in vendita, per poter scegliere in tutta comodità i propri nuovi mobili.

Chi acquista online ha anche il vantaggio di poter usufruire della proroga sul bonus mobili.

Inoltre anche il metodo di pagamento è sicuro e facile: infatti è possibile pagare tramite bonifico e PayPal.

Il tutto in pronta consegna con corriere specializzato, e con annessa assicurazione: infatti gli articoli vengono controllati e fotografati prima della spedizione.

Per chi necessita di informazioni o ha domande c’è attivo un Call-Center con Orario: 10:30/13:00 – LUN-MAR / GIO-VEN-SAB Telefono: 06.56 56 7589 – Cellulare: 328.8391252

 

Offerte giornaliere online e nell’outlet di Roma

Pignataroshop.com dispone di offerte speciali vantaggiose per tutti i tipo di arredo: sia da interno completo che singoli mobili.

Si può trovare tutto il necessario per ammobiliare qualunque stanza della casa.

Per la cucina sono disponibili le più importanti marche del settore (ad esempio Stosa).

Ci sono tavoli moderni e classici, tavolini, sgabelli, sedie, e sedie pieghevoli.

Per il salotto: divani, poltrone, divani letto trasformabili.

Per la zona living: credenze, librerie, pareti attrezzate, porta tv e telefono, vetrinette e vetrine, cassettiere e scarpiere, bauli e cassapanche.

Per la zona notte: camere da letto complete, armadi, letti, comò, materassi, guanciali.

Per il bagno: mobili, specchi, pensili, colonne, mobiletti, applique per specchi.

C’è anche un’ampia gamma di articoli per lo studio, mobili per ufficio e oggettistica.

Per la decorazione della casa troviamo lampadari, tappeti, oggettistica, sacchi e cubi, appendiabiti, punti luce.

 

Arredamento da esterno moderno e funzionale

Per quanto riguarda l’arredamento da esterno c’è di tutto per allestire un accogliente terrazzo, balcone o giardino, con mobili e accessori di diversi colori e materiali, in base alle più svariate esigenze: polipropilene, alluminio, acciaio e cristallo temperato.

Sfiziosi carrelli portavivande, barbecue a gas, sedie a dondolo e lampade a LED (anche vaso per fiori LED) possono rendere il terrazzo o il giardino un luogo perfetto per accogliere amici ed ospiti.

Se amiamo viaggiare troviamo su Pignataroshop anche accessori da campeggio o spiaggia: sedie da regista, ombrelloni, copri ombrelloni, lanterne e depuratori per piscine gonfiabili.

Insomma: su Pignataroshop.com si può trovare davvero tutto ciò che si desidera in quanto ad arredamento: tutto ciò che vi viene in mente c’è!

Le combinazioni sono infinite: non perdete l’occasione di consultare il catalogo online!

 

Archiviazione PEC, come farla nella maniera corretta

L’ archiviazione della PEC è un procedimento delicato che riveste un ruolo fondamentale nella valenza probatoria dei documenti inviati tramite posta certificata. Conoscere la corretta procedura di archiviazione e i principi che regolano la validità dei documenti digitali è quindi molto importante. In questo breve articolo ti aiuteremo a capire come conservare al meglio le tue mail più importanti grazie all’ aiuto di eWitness.

La prima cosa che devi sapere sono quali principi deve rispettare un documento digitale per avere un valore di prova concreto di fronte alla legge italiana. Le caratteristiche che un file digitale deve presentare per essere tenuto in considerazione dai giudici sono 5: autenticità, integrità, affidabilità, leggibilità e immodificabilità. Per far si che i tuoi file più importanti rispettino i suddetti principi si ricorre all’ archiviazione della PEC.

Il procedimento non va confuso con la normale archiviazione delle mail fornite dal tuo provider della casella di posta elettronica, poiché essa non fornisce alcuno dei principi sopra elencati. Bisogna rivolgersi invece a società di digital security come eWitness, le quali sono in grado, tramite appositi software, di archiviare e conservare le tue PEC a norma di legge.

Nel caso specifico di eWitness, potrai contare su PEC Organizer, un software semplice ed intuitivo che ti permetterà di interfacciarti direttamente con la tua casella di posta elettronica certificata e gestire in tempo reale tutti i file ad essa associati. Con pochi passaggi sarai in grado di effettuare l’archiviazione delle PEC più importanti assicurando una valenza probatoria a tutti i tuoi file.

La sicurezza digitale non va sottovalutata, soprattutto quando si parla di aziende che tramite pec scambiano file sensibili. Ora che sai come archiviare in sicurezza le tue mail, non ti resta altro da fare che richiedere subito l’accesso a PEC Organizer.

Igino Accordini: le cantine più famose d’Italia

Quando un’azienda si fa strada nelle classifiche mondiali, dovremmo esserne fieri. Anche per le cantine Igino Accordini è stato così e grazie ai loro vini unici, dal sapore inconfondibile, sono diventate un baluardo delle eccellenze enogastronomiche all’estero per la nostra Nazione.

 

Igino Accordini: garanzia di qualità

Conquistare la fama all’estero non è certo cosa per tutti, soprattutto visti i tanti controlli e la diffidenza nei confronti delle produzioni straniere. Le cantine Igino Accordini però, hanno saputo mantenere sempre alto il livello qualitativo dei propri vini, valorizzandone le caratteristiche con miscele che rispettano al 100% la tradizione.

Prendiamo ad esempio l’ Amarone Accordini, l’araldo che ha aperto a questa azienda veronese di umili origini le porte del mercato internazionale. Esso è realizzato ancora oggi seguendo le ricette di quasi 200 anni fa, miscelando sapientemente le più pregiate uve della Valpolicella fra cui: Corvina Veronese, Corvinone, Rondinella e Rossignola.

 

Innovazione nelle cantine Igino Accordini

Essere conservatori però non basta per raggiungere gli apici del mercato internazionale, bisogna anche sapersi adattare all’evoluzione dei tempi. L’abilità di Guido Accordini è stata proprio quella di riuscire, grazie anche all’enorme contributo della moglie, ad integrare una produzione moderna pur rispettando la tradizione.

È stato proprio grazie al costante impegno e agli investimenti sulle ultime innovazioni, che l’ azienda si è evoluta, passando dagli iniziali 3 ettari di vigneti, agli attuali 35. Un salto produttivo enorme che ha aiutato ad espandere sempre di più il raggio di distribuzione dei vini della Valpolicella.

Le cantine Igino Accordini rimangono un fulgido esempio di impegno ed amore per la tradizione e la famiglia, che abbiamo voluto omaggiare con questo breve articolo.

www.svapostore la risposta del web per gli amanti dello svapo

Lo svapo è ormai diventato a tutti gli effetti uno status symbol per chi vuole restare in salute senza rinunciare al piacere del fumo. Sul web www.svapostore è il luogo perfetto per dar vita alla tua sigaretta elettronica personalizzata per affermare ulteriormente la tua scelta di vita. Leggendo questo articolo scoprirai come fare e quali benefici questo strumento può portare sia alla tua salute ma anche alle tue tasche.

Svapare aiuta il fumatore a rilassarsi senza però inalare le sostanze pericolose presenti nelle comuni sigarette al tabacco. Questa realtà è stata dimostrata da alcuni recenti studi che hanno sottolineato come lo svapo possa fare la differenza nella vita di un fumatore. Con www.svapostore hai la possibilità di dare vita alla tua sigaretta elettronica personale, scegliendo i componenti interni e la capienza del serbatoio a seconda delle tue esigenze. Inoltre hai un’ ampia gamma di aromi e sapori da gustare.

Con www.svapostore puoi scegliere il vaporizzatore o cartomizzatore, il tank (serbatoio),il tipo di filtro, la cartuccia, la batteria e addirittura la presenza o meno del led rosso che simula la combustione sulla punta dello svapo. Insomma crei da zero il tuo svapatore, scegliendone anche l’estetica. Niente male no? Se vuoi approfondire ulteriormente questa affascinante possibilità, ti invitiamo a visitare il link riportato nel paragrafo precedente.

Allo stesso prezzo di 10 pacchetti di sigarette normali avrai il tuo svapo a vita, con ricariche a prezzi molto contenuti. Insomma come puoi vedere avrai un vantaggio concreto sia in termini di salute, visto che non inalerai sostanze cancerogene e anche economici, dato il costo perfettamente abbordabile. Non aspettare oltre e prova questa nuova esperienza!

Esistono Fucili a Pompa per il Softair?

Una domanda che ci pongono spesso è se esistono fucili a pompa per il softair e se sono efficienti come il resto delle ASG. Nell’articolo qui sotto vogliamo rispondere a questi quesiti portando alcune utili informazioni che speriamo possano togliere qualunque dubbio ai nostri cari lettori appassionati di questa affascinante disciplina che già da qualche anno sta ricevendo molti consensi anche nel nostro Paese.

Cominciamo quindi col dire si, esistono fucili a pompa per il softair creati come repliche di modelli reali e curati, spesso, nei minimi dettagli. Sull’efficienza però è necessario aprire una lunga parentesi. Il fucile a pompa è per tradizione considerato un’ arma a corto raggio. Più è lunga la distanza da percorrere, più la rosa del suo colpo infatti tende ad “aprirsi” e quindi disperdersi. Per causare il massimo danno infatti lo si usa nei combattimenti ravvicinati.

In questo frangente dunque possiamo assolutamente dire che si tratta di un’ arma efficiente. Le repliche per il softair ovviamente non possono sparare l’enorme quantità di pallini contenuta in un bossolo di un fucile a pompa reale, si è quindi deciso di calibrare l’arma perché spari dai 3 ai 6 pallini contemporaneamente. La meccanica interna nei fucili a pompa da softair è quindi differente dalle comuni ASG ma è comunque in grado di offrire ottime prestazioni se impiegata nell’ambito corretto.

Il fucile a pompa ad esempio, viene spesso scelto come arma primaria negli scenari ambientati nelle zone urbane o nei cqc, dove quest’arma può esprimere il massimo delle sue potenzialità. In una zona boschiva o in aperta campagna, l’utilizzo è meno frequente, proprio a causa delle maggiori distanze che causerebbero una dispersione dei pallini troppo elevata.

Investigazioni aziendali: quando è il caso di ricorrere a controlli sui dipendenti

Perché richiedere investigazioni aziendali

Chi investe ogni risorsa nell’apertura e nel mantenimento di un’azienda, spesso si trova a dover fronteggiare dubbi e situazioni potenzialmente spiacevoli come possono essere quelli derivanti dal timore che i propri dipendenti stiano agendo in maniera non corretta nei confronti dell’azienda, venendo meno agli obblighi contrattuali da rispettare. Si tratta di un fenomeno per nulla raro che, se non viene smascherato in tempo, può portare a conseguenze anche molto gravi per l’azienda. In tali circostanze, ricorrere a investigazioni aziendali svolte da professionisti consente di porre rimedio per tempo a situazioni potenzialmente onerose dal punto di vista economico e morale.

Concorrenza sleale del dipendente e fuga di informazioni: come difendersi

Si pensi, a questo proposito, agli effetti disastrosi che avrebbe l’azienda in caso un dipendente si convincesse, sotto ricompensa pecuniaria o per semplice slealtà verso il datore di lavoro, di far trapelare informazioni riservate verso altre aziende concorrenti. Scene di un film piuttosto reali, da cui sarebbe opportuno tutelarsi in tempo per evitare la concorrenza sleale del dipendente. Il problema, in questo frangente, è ottenere le prove di quanto si sospetta in maniera tale da avere un dossier da presentare alle autorità qualora si riscontri effettivamente un comportamento non consono.

Controllare l’operato dei propri lavoratori evitando la fuga di informazioni ed episodi anche gravi di spionaggio industriale, è un lavoro non facile da svolgere: necessita di cautela, tatto e competenze specifiche, nonché l’utilizzo di una tecnologia particolare. Inoltre, non sempre i semplici sospetti si traducono in realtà. Affinché non si incrini il rapporto di fiducia tra il datore di lavoro e il dipendente, è opportuno muoversi con attenzione nel momento in cui si decide di procedere con delle investigazioni aziendali.

Combattere l’assenteismo sul lavoro grazie alle investigazioni aziendali

Anche non svolgere con profitto il proprio lavoro può essere considerata una vera e propria azione di sabotaggio nei confronti dell’azienda. La produttività scarsa o del tutto assente può mettere in crisi un’attività, soprattutto quando all’assenteismo sul lavoro siano ascrivibili risvolti dannosi, ovvero nel caso in cui l’assenza del dipendente non sia giustificata o nasconda intenti collegati a fenomeni di concorrenza sleale. Se opportunamente verificata e accertata, può dar seguito a licenziamenti con tutto l’iter giuridico che ne consegue.

Il compito richiede naturalmente investigazioni aziendali meticolose, svolte con discrezione ed efficienza da un professionista certificato. Si tratta, nello specifico, di verificare se il dipendente svolga un doppio lavoro, usufruisca in maniera illecita di permessi parentali o malattie. Questo avviene tramite opportuni controlli di natura fiscale, che possono essere richiesti dal datore di lavoro, oppure, in caso di malattia, accertandosi che il dipendente sia effettivamente in casa nelle ore cosiddette di reperibilità.

Assumere un investigatore privato: costi del servizio

Per potersi tutelare al meglio, chi possiede una ditta può pensare di rivolgersi ad un’agenzia di investigazione che effettuerà i controlli necessari a stabilire i fatti. Ovviamente, occorrerà affidarsi a società accreditate e in possesso di una specifica licenza rilasciata dalla Prefettura di competenza. Le leggi sulla privacy, infatti, sono particolarmente stringenti e, per non incorrere in situazioni potenzialmente spiacevoli, è opportuno affidarsi a dei professionisti del settore, in grado di agire nel massimo e totale rispetto delle normative vigenti. Questo è ancora più vero quando le investigazioni aziendali toccano il delicato rapporto con i dipendenti. Il costo dell’investigatore privato dipenderà soprattutto dal tempo impiegato per le indagini e dalle tecnologie impiegate.

Microspie ambientali e raccolta di testimonianze

A proposito di quest’ultimo punto, come si svolge nello specifico il lavoro di un’agenzia di investigazioni che voglia accertare casi di concorrenza sleale da parte dei dipendenti e soci, assenteismo sul lavoro o scarsa produttività? Indagini e perizie consentono ai professionisti del settore di stabilire con esattezza se siano state violate norme o accordi. Ad esempio, si potrà valutare se c’è stato un furto di idee da parte di un competitor rivale o se un marchio o un logo specifico siano stati rubati. La raccolta di testimonianze e prove è utile per stabilire eventuali responsabilità e contribuisce alla produzione di un dossier specifico sull’indagine.

L’assemblaggio di informazioni e dati non è l’unico compito che si può richiedere ad un investigatore privato: come viene suggerito da P&P Investigazioni, un’agenzia investigativa di Milano, tra le attività svolte vi è quello della bonifica di edifici e supporti informatici, come PC e cellulari, dalle microspie ambientali. Chi teme di essere spiato avrà la garanzia di non aver subito intercettazioni o, nella peggiore delle ipotesi, potrà riprendere a lavorare in maniera serena. I costi di un investigatore privato variano ovviamente in base al tipo di lavoro richiesto e al grado di difficoltà, pertanto chi fosse interessato a usufruire di questo servizio dovrà richiedere un preventivo.