I vantaggi rivolgendosi allo studio dentistico milanese

Studio dentistico a Milano

Lo studio dentistico di Milano del dottor Cannizzo utilizza le migliori tecniche sempre al passo coi tempi. La sede della clinica odontoiatrica si trova a Milano ma per coloro che si trovano fuori da questa città possono comunque contattare il dottor Cannizzo e fissare direttamente con lui un appuntamento.

La clinica odontoiatrica si avvale di un team di professionisti esperti e qualificati per raggiungere insieme i risultati prefissati col cliente e permettergli di tornare a sorridere senza avere più alcun disagio psicofisico davanti agli altri nel mostrare i propri denti.

Scopo dell’Odontoiatria Estetica del dottor Cannizzo

Il dottor Cannizzo presso il proprio studio milanese pratica l’odontoiatria estetica con lo scopo di migliorare l’aspetto dei denti mantenendoli in una salute splendida in modo che siano sempre perfetti.

Esistono vari trattamenti appartenenti a questa branca dei quali si serve il dottor Cannizzo, uno tra questi è lo sbiancamento dentale professionale.

Trattamento sbiancante professionale

Sottoporsi al trattamento sbiancante utilizzato dal dottor Cannizzo significa sapersi affidare a mani esperte, raggiungendo così degli ottimi risultati per dei denti da sfoggiare in totale sicurezza.

Il procedimento è il seguente: viene applicata sui denti del paziente sottoposto al trattamento un gel sbiancante contenente perossido di idrogeno e sarà premura del dentista Cannizzo proteggere le gengive dall’azione del gel; quest’ultimo verrà attivato grazie all’utilizzo di una lampada a led.

images

Prima e dopo lo sbiancamento dentale

Prima di sottoporsi alla seduta sbiancante è bene tenere sotto controllo i propri denti, curando le eventuali carie presenti poiché il gel potrebbe non azionarsi a causa della mancata presenza di smalto sui denti. Inoltre ciò potrebbe causare una maggiore sensibilità a contatto con la sostanza sbiancante.

Una volta effettuata la prima seduta presso lo studio dentistico a Milano del dottor Cannizzo è bene ripeterla più volte poiché più che un trattamento si tratta di una terapia che bisogna seguire periodicamente prima di raggiungere i risultati concordati col dentista.

Sbiancamento professionale tramite faccette dentali

Il dottor Cannizzo, in collaborazione col suo team di professionisti qualificati, si occupa di rendere più bianchi e sani i denti dei clienti tramite l’utilizzo di faccette dentali, sottili lamine in ceramica.

Esse sono pensate e realizzate a mano dallo staff, sulla base di impronte dentali prese e grazie alla loro lucentezza riescono a donare a chi le indossa un sorriso smagliante.

Vantaggi delle faccette dentali

Oltre a ridare un sorriso più bianco ai clienti, le faccette dentali hanno numerosi vantaggi.

Uno tra questi è risolvere diversi inestetismi dentali, tipo il sovraffollamento dei denti o problemi legati alla posizione e alla forma di essi.

Un altro vantaggio è quello del diastema, poiché le faccette dentali curano gli spazi tra un dente e l’altro.

Inoltre questa tecnica è alla portata di tutte le tasche grazie al loro costo basso.

Le faccette dentali sono una garanzia per coloro che scelgono di sottoporsi a tale trattamento poiché è possibile raggiungere risultati tangibili in poche ore.

 

Ettore Sansavini: storia di un imprenditore nel mondo della sanità

Dal 1962 Ettore Sansavini è attivo nel ramo della sanità assumendo, con il passare del tempo, ruoli sempre più importanti.

ettore-sansavini-5Il 1973 è una data fondamentale: diventa direttore della Casa di Cura Villa Maria di Cotignola in provincia di Ravenna a soli 28 anni. La struttura viene accreditata con la mutua e inizia così un percorso volto alla specializzazione dell’attività medica cardiovascolare avvalendosi di macchinari all’avanguardia e di un team di eccellenti medici riconosciuti a livello mondiale. Il primo centro cardiochirurgico privato italiano ha le sue radici proprio a Villa Maria nel 1979. Sansavini acquista parte delle azioni della clinica, inizia anche a concepire la sua attività nel settore sanitario da vero imprenditore e nel 1989 ne diventa azionista di maggioranza. Dopo qualche tempo le convenzioni vengono revocate a la casa di cura inizia a puntare sulla qualità dei servizi offerti mettendo in primo piano le esigenze del paziente. Il successo è dato anche da importanti convenzioni internazionali con altri Stati che portano nella struttura un gran numero di degenti provenienti soprattutto dalla Tunisia e dalla Libia.

Lugo è un altro luogo chiave nell’esperienza lavorativa: qui Ettore Sansavini fonda GVM Care & Research che in soli 10 anni riesce ad affermarsi a livello nazionale dislocando diverse sedi in Sicilia, Puglia, Piemonte, Toscana, Liguria ed Emilia Romagna. Una rete capillare di strutture cliniche che operano con nuove metodologie rifacendosi al modello di Villa Maria e ottenendo ottimi risultati. Il settore della cardiochirurgia diviene la punta di diamante del Network creato da Sansavini oggi chiamato GVM Care & Research, ma sono molti i settori ricoperti dall’ortopedia all’ortodonzia.

Alla fine degli anni Novanta primeggia in questo ambito grazie anche ad un’organizzazione che può contare diverse strutture dislocate sul territorio italiano da nord a sud. Arrivano i primi riconoscimenti e nel 1995 il Comitato Scientifico internazionale del Centro Pio Manzù gli conferisce la Medaglia della Presidenza della Repubblica. Nel 1996 riceve la Croce del Grande Ufficiale del Sovrano Ordine di Malta e nel 1999 partecipa al Premio “Imprenditore dell’anno” posizionandosi tra i primi classificati. Altri prestigiose investiture gli vengono attestate nel 2003: vince il primo premio “Romagnolo dell’anno” creato dall’associazione Famiglia Romagnola per il suo lavoro e la sua politica imprenditoriale associata al mondo della santità perpetuata con impegno e bravura. Sempre durante quest’anno Sansavini decide di ampliare gli orizzonti del suo gruppo verso il settore del benessere. terme-di-castrocaroPrende in carico la gestione delle rinomate Terme di Castrocaro, del Grand Hotel annesso e di un centro benessere. Lo spirito d’iniziativa che accomuna ogni scelta di Sansavini lo porta ad acquisire la maggioranza delle azioni dell’Eurosets, società attiva nel campo della biomedica e realizzatrice di 35 brevetti per device biomedicali. Un’azienda che si è anche occupata della progettazione di dispositivi medici per l’ortopedia, la cardiochirurgia e l’autotrasfusione. Ora è prevalentemente specializzata nella produzione di polmoni artificiali con metodologie innovative e di ultima generazione.

Dal 1996 il Sistema Sanitario nazionale ha riconosciuto al Network di Sansavini l’Alta Specialità del suo operato con contratti per rimborsare i pazienti in arrivo da altre regioni. Oggi Ettore Sansavini ricopre dei ruoli di alto spessore: è membro della Commissione di Sanità di Confindustria Emilia Romagna, è parte integrante del Comitato Esecutivo AIOP Nazionale e presidente dell’AIOP Liguria, coordinatore della Commissione Alta Specialità Alta Complessità ed è anche il fondatore, il presidente e l’amministratore delegato della GVM Care & Research. Sansavini può essere considerato uno dei primi imprenditori italiani che operano nel settore della sanità privata.

Ettore Sansavini e la sanità

La sanità è il campo dove Ettore Sansavini si è sempre mosso portando innovazione, professionalità e alta specializzazione in ogni settore toccato. Il gruppo fondato dall’imprenditore si è sempre prefissato l’obbiettivo di offrire reparti avanguardistici e dotati dei migliori sistemi organizzativi e funzionali. Migliorare le condizioni dei propri pazienti offrendo un servizio svolto ai massimi livelli e pari a quello presentato nei più rinomati ospedali internazionali è un altro punto cardine della filosofia di Sansavini che da più di quarant’anni opera all’interno di questo mondo. Altro aspetto fondamentale è una perfetto equilibrio tra sanità pubblica e privata al fine di creare una sorta di reale cooperazione tra le due realtà senza mai entrare in conflitto. Una sanità dove le esigenze delle persone vengono messe in primo piano per la realizzazione di strutture efficienti, funzionanti e ben organizzate. Un’attenzione particolare viene data alla scelta delle equipe mediche presentate: professionisti affermati, capaci e rinomati in tutto il mondo.

La Fondazione Ettore Sansavini

fondazione-ettore-sansaviniUna fondazione in auge dal 1998 che ha fatto del suo cavallo di battaglia la ricerca scientifica. É attiva nella ricerca e nella sperimentazione di nuovi dispositivi medici e metodologie interventistiche alternative. Molta attenzione viene data alle problematiche legate al cuore, con studi approfonditi per cercare di risolvere quella che ancora oggi è una delle cause più frequenti di mortalità. La Fondazione Ettore Sansavini opera con costanza per migliorare le condizioni di vita di molti pazienti grazie al lavoro dei suoi abili ricercatori.

Villa Torri e Salus Hospital

gvmDal 2013, Villa Torri Hospital, struttura sanitaria di GVM Care & Research, è tornata ad occupare un ruolo di primaria importanza nella sanità bolognese. E ciò grazie agli investimenti finalizzati ad un’importante serie di Specialità, tra cui – solo a titolo d’esempio – la Diagnostica strumentale di ultima generazione, la Neuro-ortopedia dedicata alle malattie della colonna vertebrale e la Cardiochirurgia.
Più nello specifico, la Diagnostica si avvale oggi della Tac Dinamico Volumetrica a 80 canali e 160 strati, nonché della Risonanza Magnetica Toshiba Vantage Titan ad alto campo (1.5) Tesla, che il Gruppo – fondato dal Presidente Ettore Sansavini – ha adottato per primo in assoluto in Europa.

Villa Torri è altresì inserita nella guida ai migliori ospedali italiani specializzati nel trattamento delle patologie coronariche (bypass aorto-coronarico).
Il mensile di divulgazione scientifica “Focus” ha evidenziato, raccogliendo i dati disponibili degli interventi eseguiti nel 2011-2012 (92 in totale), come la media per i casi di mortalità a 30 giorni (fissata al 2,49% a livello nazionale) sia ben al di sotto di questo parametro.

A confermare l’alta qualità dell’assistenza medica offerta, unico ospedale privato cittadino a fornire il servizio, è poi la presenza di una guardia cardiologica 24 ore al giorno, così come la figura professionale dedicata all’accoglienza dei pazienti e dei loro familiari in attesa del ricovero.

Altra struttura emiliana ad Alta Specialità del Gruppo GVM Care & Research, è Salus Hospital di Reggio. Qui, nell’Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia, la chirurgia protesica del futuro trova la sua massima espressione applicativa. L’Unità, diretta dal Dottor Rodolfo Rocchi, ha messo a punto tecniche d’intervento innovative, indirizzate alla cura delle patologie dell’anca e del ginocchio, con particolare attenzione alla chirurgia di revisione delle protesi del ginocchio.

Le nuove frontiere raggiunte sia in termini di materiali impiegati sia nella durata degli stessi, hanno radicalmente modificato – spiega il Dottor Rocchi – l’efficacia dell’interventistica, poiché l’estensione della vita media delle protesi oltre a rappresentare un’ulteriore certezza di risultato a livello medico è garanzia di rapida ripresa funzionale dell’arto sottoposto a trattamento.

Scopri il Bellagio Lake Resort

Natura, arte e un’architettura che entra in completa sinergia con il paesaggio che la circonda. Tutto questo è Bellagio Lake Resort, un’offerta dedicata agli acquirenti che desiderano dare vita ad un punto di riferimento per i loro migliori momenti di riposo e relax sulle rive del lago di Como.

Bellagio e la sua grande bellezza naturale

Chiamata anche la ‘perla’ del lago di Como, la piccola cittadina di Bellagio possiede una bellezza innata, frutto della sua posizione a cavallo tra i rami del lago di Como e del lago di Lecco, nell’estrema punta del promontorio. Grazie alla sua posizione protetta, Bellagio offre un clima dolce e temperato. L’elemento acquatico e il soffio delle correnti del lago, contribuiscono infatti a dare vita ad una natura speciale e rigogliosa, che ricorda nelle specie e nei colori la vegetazione tropicale. Nel corso dei secoli, le miti temperature di Bellagio hanno dato vita a parchi e a giardini di grande interesse, dove la maestria dei giardinieri e la fertilità della zona hanno generato paesaggi naturali ammirati in tutto il mondo. Fiori di ogni genere, profumate piante aromatiche e alberi secolari caratterizzano infatti i parchi delle incantevoli ville che popolano le rive del paese, quali Villa Melzi e il suo affascinante parco di sculture, Villa Serbelloni e la neogotica Villa Poldi Pezzoli.

Bellagio e le sue attrattive

Chi ama l’arte e desidera tuffarsi in passeggiate meditative alla scoperta del passato, può visitare la romanica basilica di San Giacomo, addentrandosi alla scoperta degli affreschi, dei legni dorati e dei mosaici alloggiati all’interno del tempio. Chi ama le passeggiate urbane può decidere di perdersi tra i caratteristici vicoli del paese, sostando per un caffè nelle caratteristiche caffetterie, ammirando gli splendidi edifici che li costellano e visitando i tanti negozi di classe che popolano il centro storico. Ma Bellagio possiede un’anima romantica e poetica, votata a donare serenità all’anima e a risvegliare i sensi nelle speciali ore del tramonto. In questi momenti, quando il sole scende infuocato nelle acque del lago, diventa magico passeggiare con calma, ammirando le luci che si riflettono e godendo appieno il dolce clima che si respira a riva.

bellagio-lake-resort

Bellagio Lake Resort, quando l’architettura entra in fusione con la natura

Scegliere un appartamento di classe presso il Bellagio Lake Resort diventa un’occasione unica per godere del paesaggio naturale in modo completo. Gli appartamenti offrono la possibilità di dimenticare il caos della vita di ogni giorno, in quanto si fondono alla perfezione con la rigogliosa natura che li circonda, rispettandola ed elevandola sotto ogni punto di vista. Il panorama offerto dalle residenze è ciò di meglio si possa chiedere a Bellagio, grazie alla posizione sopraelevata, mentre la vicinanza con le rive permette di avvicinarsi all’acqua e di entrare in contatto con l’elemento ogni volta che si desidera. Il resort propone infatti una lingua di spiaggia completamente privata, presto attrezzata con pontoni galleggianti per l’approdo delle imbarcazioni. Non solo, in quanto nel giardino annesso è inserita una splendida piscina, dedicata ai migliori momenti di relax. Splendide ville con vista mozzafiato e appartamenti in completa fusione con la natura: questo è ciò che il Bellagio Lake Resort propone ai suoi acquirenti. Un universo dove la migliore tecnologia sposa l’eco-sostenibilità, per dare vita a soluzioni speciali, dislocate in uno dei posti naturali più incantevoli del mondo.

Corsi shiatsu I.R.T.E. a Torino

Desideri imparare una professione con cui aiutare gli altri in maniera semplice e veloce? Sei di Torino e il mondo dello Shiatsu ti ha sempre affascinato? I nostri corsi sono ciò che fa per te!

 

I nostri corsi

I.R.T.E. (Istituto di Ricerche e Terapie Energetiche) opera in occidente dal 1979 e vanta un’ enorme esperienza nel settore dello Shiatsu.

Con i nostri corsi, mirati e personalizzati per ogni grado di conoscenza della materia, potrai avvicinarti a questo mondo in maniera chiara e semplice, apprendendo le varie tecniche di massaggio ed i benefici che da esse derivano.

Gli attuali corsi organizzati a Torino sono i seguenti:
Presentazioni gratuite.
Corsi propedeutici.
Corsi introduttivi.
Corsi base.

 

I benefici dello shiatsu

Molto spesso si crede erroneamente che la tecnica shiatsu porti benefici a solo a livello di rilassamento e riduzione dello stress. Esistono invece molti riscontri positivi anche dal punto di vista più “fisico”, difatti si può godere di una riduzione dei dolori articolari, di problemi gastrici ecc.

Ogni tecnica di massaggio, se correttamente applicata, può davvero aiutare il paziente in svariati modi.

 

Se sei interessato ai nostri corsi shiatsu a Torino non esitare a contattarci per info e prezzi!

Panoramica sui vari tipi di lampadari

L’illuminazione artificiale è un aspetto fondamentale per svolgere tutte quelle attività che non potremmo compiere se non sotto la luce diurna. Nel corso dei secoli l’uomo si è ingegnato in svariati modi per cercare di dare luce laddove non c’era ed è arrivato alla creazione, tra le tante, di lampadari.

Si può parlare dell’argomento, e non citare alcuna marca, per avere un’idea approssimativa di quanti modelli si possano trovare in commercio per assecondare tutti i gusti e le esigenze personali.
Possiamo trovare, infatti, in commercio, qualsiasi tipo di lampadario, dal più complesso e architettonico al più minimalista, da quello composto da materiali costosi e pregiati a quelli pensati in modo da non spendere troppo.

lampadariPer creare una guida alla scelta del lampadario adatto alle nostre esigenze, e non citare alcuna marca, possiamo ricreare una lista di possibilità che il mercato ci offre.
Innanzitutto possiamo trovare lampadari di dimensioni notevoli o, per converso, contenute, adattabili all’ambiente di cui diverranno parte.
Se la stanza che ci interessa arredare è spaziosa, potremmo scegliere un lampadario che punta non solo all’illuminazione di per sé, ma anche all’estetica in tutta la sua completezza provocando un impatto visivo di notevole bellezza e ammirazione.

Troveremo così lampadari sontuosi che si diramano dalla torre centrale per scendere verso il basso ed allargarsi ai lati, sostenuti con tecniche studiate e in sicurezza, in un ambiente non solo ampio, ma anche dalla soffittatura alta che permetterà di ampliarsi, quindi, sia per lungo che per largo.
Lampadari di grande formato li possiamo ritrovare in ingressi di hotel, sale riunioni, o qualsiasi sala che si presta a contenere un alto numero di persone al suo interno.
Troveremo lampadari di piccole dimensioni, invece, in stanze studiate per un ristretto numero di persone, come può essere una stanza da letto semplice in un appartamento comune, o uffici che non richiedono ampi spazi o qualsiasi tipo di ambiente pensato per un uso più comune che non richiede vastità di spazio.Ideali potranno essere,quindi, degli applique sia sul soffitto o posizionati sulle pareti verticali, che regalano luce all’ambiente senza nulla togliere all’estetica potendo, infatti trovare sul mercato numerose varianti di colore e design.

Un altro aspetto importante per la scelta del lampadario più adatto alle nostre esigenze è il materiale con cui è architettato.
In commercio possiamo trovare materiali di tutti i tipi e ammiriamo,quindi, lampadari di cristallo o placcati oro per i più pretenziosi e per ambienti chic, lampadari in ferro battuto per dare un tocco di antichità elegante, lampadari in metallo per chi sceglie la modernità, lampadari costruiti con materiali atossici e resistenti per chi pensa alle esigenze dei più piccoli,addirittura oggi si possono trovare dei lampadari realizzati in gomma, flessibili e adatti ad essere sfruttati in camerette o nelle cucine.

Tra i vari componenti che caratterizzano questi oggetti non mancano certo di importanza la forma e i colori. Per accontentare un po’ tutti possiamo scoprire forme nuove, originali, ideate su misura con una moltitudine di pendenti diramati sulle varie braccia che si estendono lungo la struttura,oppure forme già conosciute, classiche, come i lampadari a goccia o lampadari a sfera, semplici, ma eleganti, che ricreano un’atmosfera di relax e ordine.

L’importanza dei poli sanitari

I poli sanitari sono importanti punti di riferimento per la cura e l’assistenza ai cittadini; all’interno delle loro strutture operano medici, ricercatori, assistenti socio sanitari, infermieri ed impiegati per fornire molteplici servizi specialistici.

La presenza sul territorio di questi centri è fondamentale per rispondere in modo adeguato e organizzato alle necessità di analisi e di cure specialistiche degli utenti. Malattie, o più in generale problematiche legate alla salute, mettono il cittadino in difficoltà, disorientandolo; questo senso di smarrimento viene amplificato quando si vede costretto a compiere gimcane, a spostarsi in ambulatori distanti tra loro, a far combaciare visite e appuntamenti, a sopportare lunghe attese.

poli-sanitariI poli sanitari evitano tutto questo, accentrando in un unico luogo o in strutture tra loro vicine, le diverse prestazioni sanitarie e socio assistenziali; il loro essere poliedrici e capaci di servire grandi bacini di utenza amplifica la loro forza e l’autonomia economica che, se ben utilizzata, consente un continuo miglioramento dei servizi offerti. Basti vedere il successo che sta ottenendo il gruppo GVM Care & Research di Ettore Sansavini in buona parte del territorio italiano per capire i vantaggi dei poli sanitari.

Con la forza contrattuale derivante dalle dimensioni della loro struttura e la versatilità organizzativa, i poli sanitari acquistano e utilizzano i più evoluti e innovativi apparecchi sanitari, gli strumenti più efficienti, migliorando la qualità delle analisi mediche e degli interventi chirurgici, a tutto vantaggio dei pazienti. Sempre per le ragioni citate, i poli sanitari sono anche appetibili per ricercatori ed eccellenze in ambito medico, che trovano in questi, risorse e ambienti adeguati per esprimere le loro professionalità; tutta questa serie di fattori alimenta costantemente lo sviluppo dei poli che si configurano come strutture necessarie e indispensabili alla società attuale e futura. Di primaria importanza per il cittadino è il servizio di ricezione e accoglienza che, nei poli sanitari è ben organizzato; l’informatizzazione e l’automatizzazione consentono di rendere le procedure veloci e snelle, riducendo al minimo i tempi di attesa. Ogni paziente, una volta registrato, entra nell’archivio informatico che terrà memoria delle prestazioni di cui egli ha usufruito, dei risultati delle eventuali analisi fatte, delle patologie che lo riguardano e di altri dati necessari a riconoscerlo; in qualunque circostanza quindi, gli operatori del polo sanitario, in brevissimo tempo potranno aver chiara la situazione dell’assistito attraverso le informazioni archiviate.

In alcuni poli sanitari l’informatica e internet, in particolare, permettono al paziente di ricevere comodamente a casa, attraverso posta elettronica, i referti delle analisi, prenotare visite o dialogare con il medico dal quale si è seguiti; ogni polo comunque, dispone di un sito internet, attraverso il quale elenca e descrive i servizi offerti, le modalità per accedervi e tutta una serie di altre indicazioni utili al cittadino.

Tutte le peculiarità dei poli sanitari, descritte in questo breve articolo, danno un’idea di quanto importanti siano nell’economia socio-sanitaria italiana e di come sia indispensabile promuoverne la nascita di nuovi che possano servire le aree del paese troppo distanti da quelli oggi presenti sul territorio.

Cos’è il trading online

Il trading online è il metodo più veloce ed allo stesso tempo meno oneroso di investire in borsa.
Cosa occorre per iniziare? Innanzitutto un PC con una connessione internet adeguata ed una buona conoscenza della materia.

Approvato e legalizzato in Italia nel 1999 (ossia l’anno in cui la Consob emanò il cosiddetto “Nuovo Regolamento Consob di attivazione del Testo Unico dei mercati finanziari” ), il trading online consente la vendita online di vari strumenti finanziari quali azioni, obbligazioni , titoli di stato ecc., stando comodamente seduti dietro la scrivania di casa propria.

E’ bene specificare tuttavia come questa attività, che a prima vista può mostrare numerosi vantaggi, possa contenere al suo interno diversi rischi ed insidie ed è per questo che prima di avventurarsi nei vari movimenti finanziari è bene conoscerne tutte le specifiche del caso.

trading on lineIniziamo col descrivere le diverse tipologie di trading online.

La più veloce in assoluto è senza dubbio lo Scalping. Lo Scalping è una metodologia piuttosto semplice di apertura e chiusura di posizioni su diversi prodotti finanziari in un lasso di tempo molto breve, con una variazione di durata che va dai pochi secondi a qualche minuto.Il fine dello Scalper (cosi viene definito colui che pratica lo scalping ) è appunto quello di aprire e chiudere posizioni all’interno del breve intervallo di tempo a sua disposizione.

Simile allo scalping è il Trading intra-day, le cui attività tuttavia sono di solito tenute aperte per l’intera durata della giornata. L’orario di svolgimento preferibile per questo tipo di attività va dalle 9:00 del mattino fino alle 19:00 della sera.

Di tutt’altro genere è lo Swing trading, dove le posizioni vengono mantenute aperte per un periodo che generalmente raggiunge la settimana.Ovviamente più aumenta il lasso di tempo in cui vengono effettuate le operazione minori saranno quest’ultime. E’ infatti semplice da comprendere come uno scalper arrivi ad effettuare un numero di operazioni nettamente maggiore rispetto a chi opera lo Swing trading. E’ per questo che attività quali lo Swing trading richiedono maggiore pazienza e pianificazione delle azioni da compiere.

L’ultima tipologia di trading online è il Core Trading , che consiste nel trarre profitto dalle azioni di mercato in un periodo di tempo abbastanza lungo. Il ruolo di Core Trading viene mantenuto per un periodo di tempo che può durare diverse settimane o in alcuni casi anche diversi mesi.

Sono due le componenti fondamentali per intraprendere l’attività di trader online: un metodo organizzato,preciso ed efficace ed una disponibilità economica di partenza.
Per imparare un metodo è innanzitutto necessario informarsi leggendo e studiando tutte le informazioni che si possono reperire dalle varie scritture specializzate in commercio (o attraverso la lettura di diversi articoli disponibili online sull’argomento).In secondo luogo si può prendere parte ai vari corsi organizzati per la formazione di nuovi trader online. Per quanto riguarda la parte economica non bisogna scoraggiarsi se la somma iniziale a vostra disposizione può sembrare esigua: infatti, grazie all’abbattimento dei costi degli intermediari su internet ( quelli che comunemente vengono chiamati Broker online ), è possibile svolgere questa attività anche partendo con un budget di qualche migliaia di euro.

Lavatrici: come acquistarne una “eco friendly”

lavatrici eco friendlyLa scelta della giusta lavatrice è un processo molto importante per ogni casa, dato che essa deve riuscire a tenere testa al carico di panni sporchi che si fanno ogni giorno, senza però prosciugare il conto in banca a causa del consumo di acqua ed elettricità. Ecco dunque alcuni consigli da tenere presente quando si cerca tra l’enorme numero di lavatrici in commercio.

Efficienza
La maggior parte delle lavatrici sul mercato hanno una classe “A”, il che significa un consumo energetico realmente basso. Tra gli ultimi modelli non è raro vedere delle classi ancora migliori. Ovviamente, migliore è la classe di efficienza e più alto sarà il costo della lavatrice in sé, ma più grande sarà anche il risparmio in bolletta.

Consumo di acqua
Le lavatrici usano meno acqua rispetto a quella richiesta in passato, il che permette di avere un ottimo risparmio anche da questo punto di vista. Se si prendono in considerazione sia il consumo di acqua che l’efficienza energetica, più nuova è la lavatrice e migliore è il risultato finale.

Lavaggio a basse temperature
Alcune lavatrici permettono di avere dei programmi di lavaggio a basso consumo, che prevedono un lavaggio a freddo e molto rapido (a volte anche di 20 minuti o meno), il tutto va a grande beneficio del “portafoglio”.

Sensore
Tra gli ultimi modelli di lavatrice ci sono anche quelle che hanno un sensore in grado di rilevare quanti panni ci sono, quanto sono sporchi e a volte anche il tipo di detersivo che si usa, in maniera da ottimizzare sia il consumo di acqua che quello di energia.