Esistono Fucili a Pompa per il Softair?

Una domanda che ci pongono spesso è se esistono fucili a pompa per il softair e se sono efficienti come il resto delle ASG. Nell’articolo qui sotto vogliamo rispondere a questi quesiti portando alcune utili informazioni che speriamo possano togliere qualunque dubbio ai nostri cari lettori appassionati di questa affascinante disciplina che già da qualche anno sta ricevendo molti consensi anche nel nostro Paese.

Cominciamo quindi col dire si, esistono fucili a pompa per il softair creati come repliche di modelli reali e curati, spesso, nei minimi dettagli. Sull’efficienza però è necessario aprire una lunga parentesi. Il fucile a pompa è per tradizione considerato un’ arma a corto raggio. Più è lunga la distanza da percorrere, più la rosa del suo colpo infatti tende ad “aprirsi” e quindi disperdersi. Per causare il massimo danno infatti lo si usa nei combattimenti ravvicinati.

In questo frangente dunque possiamo assolutamente dire che si tratta di un’ arma efficiente. Le repliche per il softair ovviamente non possono sparare l’enorme quantità di pallini contenuta in un bossolo di un fucile a pompa reale, si è quindi deciso di calibrare l’arma perché spari dai 3 ai 6 pallini contemporaneamente. La meccanica interna nei fucili a pompa da softair è quindi differente dalle comuni ASG ma è comunque in grado di offrire ottime prestazioni se impiegata nell’ambito corretto.

Il fucile a pompa ad esempio, viene spesso scelto come arma primaria negli scenari ambientati nelle zone urbane o nei cqc, dove quest’arma può esprimere il massimo delle sue potenzialità. In una zona boschiva o in aperta campagna, l’utilizzo è meno frequente, proprio a causa delle maggiori distanze che causerebbero una dispersione dei pallini troppo elevata.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>