Le caratteristiche delle chiavi hardware Rockey

L’importanza delle chiavi hardware di protezione

Se da un lato l’utilizzo del computer e della rete internet in ambito lavorativo hanno permesso la velocizzazione di molti processi, dall’altro hanno dato vita ad un preoccupante fenomeno: quello della pirateria informatica. Le stime parlano di milioni di euro che ogni anno vengono persi nel settore informatico a causa di hacker che rendono inutilizzabili software o che effettuano furti di identità o di proprietà intellettuale.

Per questo motivo, Partner Data, azienda che da oltre trent’anni si occupa di sicurezza informatica, suggerisce caldamente di proteggere i propri dati e quindi il proprio lavoro, utilizzando chiavi hardware di protezione e, nello specifico, uno dei modelli Rockey. Si tratta di strumenti informatici altamente professionali, in grado di soddisfare esigenze differenti, che vanno dalla protezione della proprietà intellettuale a quella degli investimenti al controllo delle esecuzioni dei programmi.

Le chiavi di protezione Rockey

chiave hardware rockey

Le chiavi di protezione Rockey hanno l’aspetto di normali chiavi USB, ma in realtà rappresentano una delle soluzioni più avanzate e moderne nella lotta alla pirateria informatica. Inoltre sono realizzate per assicurare un corretto utilizzo dei software protetti da licenza e per bloccare eventuali tentativi di duplicazione non autorizzata di file, documenti, cartelle e programmi.

Le chiavi Rockey sono progettate per soddisfare le esigenze più varie, ma soprattutto per offrire la massima sicurezza e protezione del proprio lavoro. Rispetto alle comuni chiavi di protezione, le chiavi Rockey presentano alcune peculiarità che le rendono superiori alla media: tra queste la possibilità di scegliere modelli driverless, che assicurano protezione senza che sia necessaria l’installazione di alcun driver e, soprattutto, la possibilità di scegliere chiavi multipiattaforma, che assicurano lo stesso livello di protezione sui tre principali sistemi operativi utilizzati per lavoro, ossia Linux, Mac e Windows.

Vari modelli per diverse necessità

Partner Data distribuisce i principali sei modelli di chiave hardware Rockey, ossia la Rockey 2, la Rockey 4nd, la Net Rockey 4nd, la Rockey 4 Smart, la Store Rockey 4 Smart e la Rockey 7.net. Si tratta di modelli che presentano tutte la caratteristica comune della massima sicurezza e, in più, presentano peculiarità che le rendono idonee alle diverse necessità.

La chiave Rockey 2 è il modello base di chiave di protezione. Caratterizzata da un’interfaccia USB, è di tipo driverless se utilizzata sulle più comuni piattaforme come Linux, Mac e Windows. Ha una memoria disponibile di 2560 byte ed è caratterizzata da un HID (Identificativo Hardware Univoco) che caratterizza ogni chiave e non può essere modificato. Permette la protezione dei software tramite Envelope o API di programmazione.

Le chiavi Rockey 4nd e Net Rockey 4nd hanno caratteristiche simili, e si distinguono dal fatto che la Net Rockey 4nd è una chiave di rete. Si tratta di modelli più avanzati, dotati di CPU e di una memoria superiore rispetto al modello 2. Presentano entrambe un firmware per l’interazione con le applicazioni protette. La sicurezza in questa chiave è assicurata da 2 set di password non modificabili e dalla possibilità di limitare l’uso delle applicazioni della chiave stessa. Per la protezione dei programmi in rete e per limitare l’accesso di utenti a tali programmi si consiglia la chiave Net Rockey 4nd.

Le chiavi Rockey 4 Smart e la Store Rockey 4 Smart, come i modelli precedenti, sono di tipo driverless. Presentano un chip smart card conforme allo standard ISO/IEC 10373, che assicura un elevatissimo meccanismo di protezione ed una gestione precisa delle licenze d’uso. La maggiore sicurezza rispetto al modello Rockey 4nd è garantita dalla presenza di 4 password di trasporto che possono essere modificate dal cliente per assicurare una maggiore personalizzazione. Si tratta di una soluzione di alto livello per proteggere il proprio lavoro, per limitare gli accessi e l’uso delle licenze, dei software o delle applicazioni. La Store Rockey 4 Smart, inoltre, è dotata di una memoria flash da 2 Giga partizionabile che, su richiesta, può essere realizzata in differenti dimensioni.

La chiave Rockey 7.net rappresenta una soluzione altamente evoluta, moderna e sicura. Caratterizzata da un chip tipo smart card da 32 bit che assicura una protezione contemporanea di più applicazioni, il suo utilizzo rende praticamente inviolabile ogni sistema da essa protetto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>